Cleo T.

Posted by & filed under , , , .

cleo tNon c’è oro senza ombre, non c’è luce senza il suo opposto. La dualità presente in “Songs of Gold and Shadows“, opera prima della parigina Cleo T. con produzione firmata John Parish, mescola la preziosità di una voce candida e vibrante con l’atmosfera malinconica di un mondo interiore tinto di venature dark. Paure ed incubi in un ritorno all’infanzia (Whistles in the night) che convergono in un valzer per l’amore infranto nell’unico pezzo in italiano (Trista stella) di un album totalmente in inglese. Avvertiamo il richiamo irresistibile della luna (Song to the moon) alla ricerca di una parte mistica ancestrale, la ragione si ubriaca di energia e viene abbandonata mentre l’istinto prevale, come se fossimo dei lupi.
La voce di Cleo T ricorda quella di Kate Bush e di Tori Amos, con sospiri che sfociano in lamenti. Dal vivo esplode e si fa sentire forte in uno spettacolo dall’impostazione jazz che si annuncia come un Cabaret d’antan. La malinconia del disco viene cacciata via da una performance molto teatrale e in certi momenti eclettica, il che conquista il pubblico che partecipa attivamente battendo le mani, cantando con la protagonista della scena che si trasforma in una diva di Broadway, con le sue movenze e il suo abbigliamento da musical anni ’30.

cleo t

I musicisti hanno tantissime armi – contrabbasso, violoncello, banjo, batteria, xilofono – mentre lei si accompagna con tastiera, autoharp e megafono.
I tributi vanno a Tom Waits (Chocolate Jesus), alle donne (It’s a Man’s Man’s Man’s World di James Brown) e ad una Biancaneve disperata che attende un principe ritardatario, divertente rilettura di un classico Disney riarrangiato con molta ironia.

 

Ecco l’intervista di ieri sera al Godot (Av) e in onda sul nostro canale youtube pochi minuti dopo la registrazione:

 

cleo t.

Licenza Creative CommonsQuest’opera di Radio Cometa Rossa è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.