Access Royale

Posted by & filed under , , .

Access Royale“Mira in alto”, combatti per ciò che è importante nella tua vita, domani può essere troppo tardi per agire. Giovani e pieni di vita, compatti ed affiatati fanno arrivare in modo chiaro i loro messaggi. Direttamente da Washington DC gli Access Royale sono una porta aperta sul mondo. Non si limitano ad influenze americane ma spaziano senza timori in sonorità europee portando sul palco “City of Paradigm”, un concentrato di idee fresche.
Me li immagino ospiti di Letterman come i Tv On The Radio, sulla BBC come gli Snow Patrol o su Mtv come i Block Party, ma per fortuna non sono in tv, sono liberi da dinamiche strettamente commerciali.
Ottimo lo scambio di voci (di Vee Styles e Charles Maven) dai timbri decisamente complementari. Anche i cori danno sostanza aggiuntiva alla melodia governata dalla chitarra elettrica. Dinamica ed energica la base ritmica affidata alla parte femminile della band (molto brava la batterista Robzie Rhodes).
Fare indie rock oggi senza cadere nel banale non è così scontato. Essere fruibili, ammiccanti e fondamentalmente pop non è un insulto, perciò inutile storcere il naso a priori. Quando c’è sostanza non c’è genere che dovrebbe precludersi alla nostra curiosità. La validità della performance degli Access Royale sta nel fatto che soddisfa la necessità espressiva pulsante di quattro musicisti promettenti, e nell’incontro fra la loro energia e le nostre orecchie impigrite che, stimolandoci, fa scattare in noi la voglia di ballare e di sentirci coinvolti in qualcosa di nuovo.
Alla fine del concerto ho la sensazione di aver assistito ad un quadro molto contemporaneo. Penso che una porta sul mondo non serve a nulla se i nostri piedi esitano nel volerla varcare.

Il video di Paolo Spagnuolo

ACCESS ROYALE – live HD @ Godot Art Bistrot (12.III. 2013 Avellino – ITALY)

 

Licenza Creative CommonsQuest’opera di Radio Cometa Rossa è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.