L’inguine di Daphne

Posted by & filed under , , .

L'Inguine di DaphneDagon Lorai e i suoi L’inguine di Daphne presentano il nuovo album “I danni del desiderio” al teatro Gloria di Pomigliano D’Arco con uno spettacolo che riempie gli occhi e carica di stimoli, unendo magicamente musica, performance teatrale, danza e video art.
La regia di Daniela Montella crea una corinice barocca alla musica performativa del gruppo partenopeo, un felice incontro fra la new wave anni ’80 e un rock gotico con orpelli quasi sinfonici. La presenza dell’attore Gaetano Battista, sottoforma di un personaggio simile ad un giullare di corte che deride la nostra condizione di esseri umani, ci dà il benvenuto in un mondo cristallizzato nella decadenza che ci accomuna ad un eterno passato. Nessuno resiste alle tentazioni, una vera e propria condanna come quella che affligge Apollo innamorato di Dafne, eppure soddisfare il desiderio (“che brucia come un acido”) comporta  sempre un sacrificio, una rinuncia. Il vizio spinge l’uomo ad una ricerca spasmodica e folle nel tentativo di colmare un vuoto. La lotta diventa un diversivo, perciò bisogna trovare un antagonista qualunque contro il quale schierarsi e se la guerra non c’è bisogna inventarla. Il nemico si trasforma facilmente in Morte, soprattutto se alla tavola imbandita si aggiunge un Convitato di Pietra. E’ proprio il simbolo della tavola da cui cibarsi con avidità, circondata da personaggi spesso grotteschi, che ci riporta alla festa propiziatoria del Baccanale, ad un contesto da Parnaso neoclassico ma anche al manierismo romantico evocato dal linguaggio e dai costumi ottocenteschi.
Dietro a questo lavoro corposo c’è la First Floor Factory, un collettivo di artisti, reclutati da Marco De Falco, che si propone di produrre, sia a livello nazionale che internazionale, progetti innovativi. Un percorso iniziato negli anni ’90 e che merita di essere seguito con attenzione e stima.

L'INGUINE DI DAPHNE – l'estensione del bene HD (Live@Teatro Gloria di Pomigliano D'Arco 28.II.2013)



Licenza Creative CommonsQuest’opera di Radio Cometa Rossa è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.

2 Responses to “L’inguine di Daphne”

  1. Daniela

    Grazie infinite per il vostro supporto

    Rispondi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.